A A+ A++

Coltello con gocce di sangue.
© Alchemica/Alchemica

Le situazioni e i casi

Ad oggi sono 10 le situazioni all’esame della Corte penale internazionale, suddivise come segue:

Indagini proprio motu del Procuratore

- Kenya

- Costa d’Avorio

- Georgia

- Burundi

Self-referral

- Uganda

- Repubblica Democratica del Congo

- Repubblica Centrafricana I

- Repubblica Centrafricana II

- Mali

Deferimento del Consiglio di Sicurezza

- Sudan

- Libia

L'Ufficio del Procuratore, inoltre, sta svolgendo indagini preliminari relative alla situazione in Afghanistan (2007), Colombia (2004), Filippine (2018), Gabon (2016 – self-referral), Guinea (2009), Iraq/UK (chiusa nel 2006, riaperta nel 2014), Nigeria (2010), Palestina (2015, ex art. 12(3), Ucraina (2014, ex art. 12(3)) e Venezuela (2018).

regione del veneto
pace diritti umani