A A+ A++

Le operazioni di voto per l'adozione della Convenzione per la salvaguardia del Patrimonio Culturale Intangibile nel 2003, nella sede dell'UNESCO.
© UNESCO/Andrew Wheeler

Strumenti UNESCO - le Convenzioni

Gli Strumenti

Lo standard-setting, cioè la fissazione di norme e principi, costituisce una delle più importanti funzioni costituzionali dell’UNESCO e comprende tre tipi di documenti:

- Convenzioni

- Dichiarazioni

- Raccomandazioni

la Convenzioni – Accordi internazionali adottati sotto l’egida dell’UNESCO, esclusivamente o congiuntamente con altre organizzazioni internazionali: sono soggetti a ratifica, accettazione o adesione da parte degli Stati. Definiscono regole che gli Stati si impegnano a rispettare.

Convenzioni UNESCO in ordine cronologico a partire dalle più recenti

RATIFICATE dall’Italia

- Convenzione sul riconoscimento delle qualifiche relative all'insegnamento superiore nella regione europea, 11 aprile 1997 (rat. Italia 01/10/10)
- Convenzione sulla protezione del patrimonio culturale sottomarino, 2 Novembre 2001 (rat. Italia 08/01/10) 
- Convenzione Internazionale contro il doping nello sport, 19 ottobre 2005 (rat. Italia 27/2/08)
- Convenzione sulla protezione e la promozione della diversità di espressioni culturali, 20 ottobre 2005, (rat.Italia 19/2/07)
- Convenzione per la salvaguardia del Patrimonio Culturale Intangibile, 17 ott.2003 (rat. Italia 30-10-07)
- Convenzione sul riconoscimento degli studi e dei diplomi relativi all'insegnamento superiore negli Stati della Regione Europa 1979 (rat. Italia 1983)
- Convenzione sul riconoscimento degli studi e dei diplomi di istruzione superiore negli Stati Arabi e negli Stati Europei che si affacciano sul Mediterraneo 1976 (rat. Italia 1981)
- Convenzione relativa alla distribuzione dei segnali portatori di programmi trasmessi via satellite 1974 (rat. Italia 1981)
- Convenzione concernente la protezione del patrimonio culturale e naturale mondiale, 1972 (rat. Italia 1978)
- Convenzione per la protezione dei produttori di fonogrammi contro la duplicazione non autorizzata dei loro fonogrammi 1971 (rat. Italia 1976)
- Convenzione universale sul copyright riveduta a Parigi il 24 luglio 1971, con in Appendice la Dichiarazione relativa all'articolo XVII e risoluzione concernente l'articolo XI, 1971. (rat. Italia 1979)
- Protocollo 1
- Protocollo 2 (entrambi ratificati 1979)
- Convenzione relativa alle zone umide di importanza internazionale, in particolare come habitat della selvaggina, 1971 (rat. Italia 1976)
- Convenzione sui mezzi di proibizione e prevenzione degli illeciti nelle importazioni, esportazioni e trasferimento della proprietà dei beni culturali, 1970 (rat. Italia 1978)
- Protocollo che istituisce una Commissione per la conciliazione e i buoni uffici responsabile per soluzione delle dispute che possono sorgere tra gli stati parte della convenzione contro la discriminazione in educazione, 1962 (rat. Italia 1966)
- Convenzione internazionale per la protezione degli artisti interpreti o esecutori, dei produttori di fonogrammi e degli organismi di radiodiffusione, 1961 (rat. Italia 1975)
- Convenzione contro la discriminazione in educazione, 1960 (rat. Italia 1966)
- Convenzione concernente lo scambio internazionale di pubblicazioni, 1958 (rat. Italia 1961)
- Convenzione concernente lo scambio di pubblicazioni ufficiali e di Documenti di governo tra gli Stati, 1958 (rat. Italia 1961)
- Convenzione per la protezione della proprietà culturale in situazioni di conflitto armato con regolamentazione per l’esecuzione della Convenzione, 1954 (rat. Italia 1958)
- Primo protocollo
- Secondo protocollo (rat. Italia 1958)
- Convenzione universale sul copyright, con, in appendice, dichiarazione relativa all’art.XVII e risoluzione concernente l’art. XI, 1952 (rat. Italia 1956)
- Protocollo 1
- Protocollo 2
- Protocollo 3 (rat. Italia 1956)
- Accordo sull’importazione di materiale educativo, scientifico e culturale, con allegati da A ad E e protocollo allegato, 1950 (rat. Italia 1962).

NON ANCORA RATIFICATE dall’Italia

- Convenzione sull’Educazione tecnica e professionale (1989)
- Convenzione multilaterale per la proibizione della doppia tassazione delle royalties del copyright (1979)
- Protocollo che emenda agli artt. 6 e 7 della Convenzione relativa alle zone umide di importanza internazionale, in particolare come habitat della selvaggina (1978)
- Accordo per agevolare la circolazione internazionale di Materiale visivo e auditivo di carattere educativo, scientifico e culturale con Protocollo per la firma e modello di certificato di cui all'articolo IV del predetto accordo (1948).

Aggiornato il

9/1/2014

regione del veneto
pace diritti umani