A A+ A++

I Diritti del bambino tra protezione e garanzie. Verso la ratifica della Convenzione di Strasburgo

Università di Padova, Palazzo del Bo - Aula E, 28 marzo 2003

Giornata di studio promossa in collaborazione con il Pubblico Tutore dei Minori del Veneto

Indirizzi di saluto
Vincenzo Milanesi
, Magnifico Rettore dell’Università di Padova
Antonio De Poli
, Assessore ai Servizi e alle Politiche Sociali della Regione del Veneto
Graziana Campanato
, Presidente del Tribunale dei Minorenni di Venezia
Antonio Papisca
, Direttore del Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli dell’Università di Padova
Franco Bosello
, Presidente del Comitato Regionale Veneto per l’Unicef

Presiede e coordina
Paolo Dusi
, Presidente della Corte d’Appello di Trieste

Le ragioni per una riflessione sulla Convenzione di Strasburgo e sulruolo del Pubblico Tutore/Garante dei diritti del fanciullo
Lucio Strumendo
, Pubblico Tutore dei Minori della Regione del Veneto

Verso la ratifica della Convenzione di Strasburgo del 1996: i diritti dei bambini tra protezione e garanzie. Novità e prospettive
Gustavo Sergio
, Procuratore presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia

La legge di ratifica approvata dalla Camera dei Deputati: i lavori parlamentari e le ragioni delle scelte nella prima lettura del Parlamento
Gustavo Selva
, Presidente della Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati, Relatore della Proposta di legge di ratifica della Convenzione di Strasburgo

Le relazioni familiari ed educative del fanciullo. Soluzioni non conflittuali dei problemi e responsabilizzazione dei servizi
Gaetano De Leo
, Professore di Psicologia giuridica, Università “La Sapienza”, Roma

La mediazione familiare fra giurisdizione e servizi, fra pubblico e privato alla luce dell’interesse prevalente del fanciullo
Marisa Malagoli Togliatti
, Professore di Psicodinamica dello sviluppo e delle relazioni familiari, Università “La Sapienza”, Roma

Interventi programmati
Presiede e coordina

Paolo Dusi
, Presidente della Corte d’Appello di Trieste

La Convenzione di Strasburgo e il contesto internazionale: l’implementazione nei paesi che hanno ratificato e lo stato del dibattito nei paesi firmatari
Gianluca Esposito
, Vice responsabile del Servizio diritto privato, Direzione Generale Affari Giuridici, Consiglio d’Europa, Strasburgo

Come garantire la difesa del fanciullo e la sua rappresentanza legale. Nuove competenze professionali per gli avvocati o “rappresentanti”
Luisella Fanni
, Presidente Associazione Italiana Avvocati di Famiglia

Gli indirizzi e l’impegno del Governo per l’esecuzione e l’implementazione della Convenzione. Il Piano di attività per il 2003-05 e l’istituzione del Garante dei diritti dell’infanzia
Giovanni Daverio
, Direttore Generale tematiche familiari, sociali e tutela diritti dei minori, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ruolo e funzione dei servizi nella protezione non conflittuale del minore. La preparazione del fanciullo alla eventuale partecipazione al processo
Paola Rossi
, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali

Il Difensore civico dei diritti del fanciullo e la Convenzione di Strasburgo: l’esperienza della Catalogna
Jordi Cotsi Moner
, Aggiunto del Difensore Civico per la difesa dei diritti dell’infanzia della Catalogna, Spagna

Dibattito