A A+ A++

Il 10 dicembre all'Università di Padova per la Giornata Internazionale dei Diritti Umani 2014 all'insegna di Abbiamo Diritto alla Pace

Università di Padova, Palazzo del Bo, Aula Magna, Mercoledì 10 dicembre 2014, ore 10.30

Il Centro di Ateneo per i Diritti Umani e la Cattedra Unesco Diritti Umani, Democrazia e Pace dell'Università di Padova celebrano la Giornata Internazionale dei Diritti Umani 2014 all’insegna di Abbiamo Diritto alla Pace. La manifestazione avrà luogo nell’Aula Magna ‘Galileo Galilei’ dell’Università di Padova il prossimo 10 dicembre, con inizio alle ore 10.30.

L’evento assume quest’anno un rilievo particolarmente significativo in ragione del fatto che si avvicina a 300 il numero di Comuni, Province e Regioni che hanno approvato l’Ordine del giorno per il riconoscimento internazionale della pace quale diritto fondamentale della persona e dei popoli.

La mobilitazione che si sta sviluppando in Italia ha interessato anche ambienti del Consiglio d’Europa, in particolare la Conferenza dei Poteri Locali e Regionali dei 47 paesi membri, per iniziativa del Comune di Strasburgo.

In queste settimane, presso il Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite, sono in corso a Ginevra le consultazioni informali, condotte dal Presidente dell’apposito Gruppo di lavoro intergovernativo, per la messa a punto del testo della prevista Dichiarazione. Si ha notizia che le opposizioni al prosieguo dei lavori, addotte da non pochi stati, anche occidentali, permangono.

Si tratta ora di intensificare la pressione affinché il Gruppo intergovernativo possa concludere il proprio lavoro consegnando un documento che effettivamente riconosca il diritto alla pace con correlati obblighi giuridici, e non l’ennesima indicazione di generiche linee-guida sulla cultura della pace. 

Il protagonismo sarà dei Sindaci, delle Scuole, delle Associazioni e di tutti gli Studenti e Volontari impegnati a costruire la pace sociale e internazionale dal basso e a far sentire la propria voce direttamente in seno alle Nazioni Unite.

Per partecipare all'iniziativa è necessario registrarsi al modulo di iscrizione online.

L'evento sarà trasmesso in diretta su Radio Bue - La web radio universitaria di Padova http://www.radiobue.it/

Programma

Apertura musicale 

Indirizzi di saluto

Giuseppe Zaccaria, Magnifico Rettore dell’Università di Padova
Marco Mascia, Direttore del Centro di Ateneo per i Diritti Umani
Maria Luisa Coppola, Assessore ai Diritti Umani, Regione del Veneto
Alberto Danieli, Preside del Liceo Duca d’Aosta di Padova

La portata strategica del diritto alla pace

Antonio Papisca, Cattedra Unesco Diritti Umani, Democrazia e Pace, Università di Padova

Presentazione della proposta indirizzata al Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite

Il messaggio di Assisi

Claudio Ricci, Sindaco di Assisi
p. Egidio Canil, Delegato del Sacro Convento di San Francesco di Assisi

Video “Abbiamo Diritto alla Pace”, Marcia della Pace PerugiAssisi 19 ottobre 2014

Le Città per la pace e i diritti umani

Giancarlo Piva, Sindaco di Este
Enrico Rinuncini, Sindaco di Ponte San Nicolò
Giusy Armiletti, Sindaco di Dueville
Isabella Sala, Assessore alla Comunità e alle famiglie, Comune di Vicenza
Daniela Zanussi, Comune di Treviso

Rintocchi della Campana della Pace di Rovereto

Alberto Robol, Reggente della Fondazione Opera Campana dei Caduti, Rovereto; Presidente della Commissione Cittadinanza attiva, cultura di pace, diritti umani del Club di Strasburgo
Flavio Lotti, Direttore del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani
d. Albino Bizzotto, Presidente Beati i Costruttori di Pace, Mayors for Peace

Video “Peace Has Your Signature” di Peace Without Borders

L’Università, la Scuola, le Associazioni e il Servizio Civile per la pace e i diritti umani

Laura Schubert, Studentessa della Laurea magistrale in Human Rights and Multi-level Governance dell’Università di Padova
Ersilia Filosa e Monica Dario, Insegnanti, Liceo Duca d’Aosta, Padova
Caroline Salazar, Delegata regionale dei volontari in servizio civile, Università di Padova

Video Studenti dell’Università di Padova alla PerugiAssisi