A A+ A++

XVII Corso di perfezionamento (a.a. 2005/2006)

Diritti umani, diritto internazionale umanitario e azione umanitaria in situazioni di emergenza

Modulo 1 – Nascita ed evoluzione del diritto internazionale dei diritti umani, del diritto umanitario, del diritto internazionale di risposta alle catastrofi

Presiede
Antonio Papisca
, Università di Padova, Direttore del Corso di Perfezionamento

Prolusione
La pandemia AIDS: un problema globale
Massimo Barra, Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana (CRI), Roma

Il Diritto internazionale umanitario nel diritto internazionale: principi ed evoluzione
Luisa Del Turco
, CRI, Roma

Nascita ed evoluzione del diritto internazionale dei diritti umani
Paolo De Stefani
, Università di Padova

Sistemi regionali di protezione dei diritti umani
Francisco Leita
, Università di Padova

Cenni di diritto internazionale penale
Paolo De Stefani
, Università di Padova

Sovrapposizioni e complementarietà tra diritto dei Diritti umani e Diritto internazionale umanitario
Antonio Papisca
, Università di Padova

I diritti della persona negli stati di emergenza
Paolo De Stefani
, Università di Padova

 

Modulo 2 – Humanitarian Community: ruoli e identità

Azione umanitaria in emergenza: attori e principi d’azione
Luisa Del Turco
, CRI

Ruolo e attività del movimento della Croce Rossa
Paolo Nicoli
, CRI

Assistenza umanitaria in emergenza e cooperazione decentrata
Diego Vecchiato
, Direzione regionale Relazioni internazionali e Diritti umani, Regione del Veneto
Gianna Benucci
, Comune di Padova, Ufficio Pace e diritti umani

Esercitazione

Esercitazioni: Elementi di progettazione
Ugo Bernieri
, CRI

Strumenti di valutazione d’impatto dei progetti, sostenibilità e capacity building
Dario Conato
, CESPI

Ong, azione umanitaria e ruolo della società civile
Giulio Marcon
, Università di Urbino, già presidente del Consorzio Italiano di Solidarietà (ICS)

Studio di casi

La CRI di Padova e del Veneto. Identità, attività, peculiarità
Anna Maria Colombani
, Presidente del Comitato Provinciale CRI di Padova

Proiezione video: “Azione umanitaria e media”

 

Modulo 3 – Tutela della persona in situazione di conflitto armato internazionale e non internazionale e in altre situazioni di gross violations dei diritti umani

La disciplina di Diritto internazionale umanitario relativa ai conflitti armati internazionali e non internazionali
Milena-Maria Cisilino
, CRI
Gerardo Di Ruocco
, CRI

Monitoraggio e prevenzione delle violazioni dei diritti umani. Ruolo di Organizzazioni internazionali e ONG
Sergio Marelli
, ONG italiane
Alessandro Preti
, Un Ponte per...

Studio di casi

Azione umanitaria in zone di conflitto: il ruolo della CRI in Iraq
Alessandro Maria Polverisi
, CRI, Responsabile missione Corpo Militare CRI a Nassiriya
Fabio Strinati
, CRI

Mondo economico e diritti umani: dalla società locale alla società globale
Umberto Musumeci
, Esperto di responsabilità sociale delle imprese

 

Modulo 4 – Disastri naturali e interventi di protezione civile

Ruolo delle componenti della Croce rossa
Dante Ferraris
, CRI
Gabriele Lupini
, CRI

Ruolo e organizzazione della protezione civile
Nicola Salvatore
, Responsabile del sistema regionale di protezione civile del Veneto

Esercitazione

Strumenti di diritto internazionale di risposta ai disastri
Francisco Leita
, Università di Padova

La risposta alle emergenze causate da disastri naturali. Tecniche, problemi, esperienze

Visita guidata con briefing formativi alla sede del Comitato Centrale della CRI, Roma, e alla struttura logistica di Castelnuovo di Porto31 marzo - 1 aprile 2006

Saluto del Presidente Nazionale della CRI, Massimo Barra
Marcello Guerra
(Coordinatore del Servizio Attività Internazionali): Struttura e funzioni del servizio e breve panoramica sulle attività internazionali della Croce Rossa

Saluto del Maggiore Scaldaferri
Elisa Marsico
(Ufficio Diffusione Diritto Internazionale Umanitario): Le attività della CRI in materia di diffusione del DIU e dei suoi principi, in Italia e all’estero
Ugo Bernieri
(International relief coordinator), Formazione, profilo professionale e aspetti problematici della carriera del delegato internazionale
Federico Fadiga
(delegato internazionale): La questione dell’emblema

Saluto del Comandante, Maggiore De Angelis
Vittorio Badatone
, L’organizzazione del Corpo Militare CRI e le sue attività, con particolare riferimento alle operazioni all’estero

Presentazione di materiali e mezzi

 

Modulo 5 – Elementi di psicodinamica comportamentale delle emergenze

Psicodinamica comportamentale delle vittime e dei soccorritori
Giorgio Rizzato
, Università di Padova

Studio di casi

Lavoro e migrazioni al femminile: il lavoro domestico
Paola Degani

 

Modulo 6 – Diritto alla salute ed emergenze sanitarie

Ambiente, sviluppo e salute: l’emergenza AIDS in Africa e nel mondo
Marzia Franzetti
, Medici con l’Africa – CUAMM

Salute e immigrazione
Maria Grazia D’Aquino
, Azienda sanitaria, Padova

 

Modulo 7 – Rifugiati, IDPs e migranti: tutela e governo dei flussi nella gestione delle emergenze

Condizione di rifugiato, accoglienza, garanzie
Daniela Floridia
, UNHCR
Théophile Nsabimana
, CRI, Università di Padova

Normativa e politiche sull’immigrazione: dimensione europea e nazionale
Marco Ferrero
, Master immigrazione, Università di Venezia

Traffico di persone nel Mediterraneo e risposte degli stati
Paola Degani
, Università di Padova

Organizzazione dei servizi di accoglienza per immigrati
Marco Ferrero
, Master immigrazione, Università di Venezia

Studio di casi

Centri di permanenza temporanea e di assistenza e centri di identificazione per immigrati
Laura Greco
, CRI-Crotone

Immigrati nei circuiti penali italiani. Problemi ed esperienze
Antonella Reale
, Direttrice della Casa Circondariale di Padova

Minori immigrati, carcere, mediazione
Valerio Belotti
, Università di Padova

 

Modulo 8 – Emergenze e condizione delle donne 

Normativa internazionale contro la discriminazione di genere.

Discriminazioni complesse
Paola Degani
, Università di Padova

Donne e conflitti armati
Luisa Del Turco
, CRI
Paola Degani
, Università di Padova

La “diplomazia umanitaria” della Croce Rossa
Antoine Bouvier
, Comitato Internazionale della Croce Rossa

 

Modulo 9 – Emergenze e condizione dei bambini/adolescenti

I minori stranieri in Italia: provenienze, condizioni di vita e di integrazione
Walter Nanni
, Caritas italiana
Alessandro Padovani
, Centro studi Opera don Calabria

Minori vittime di sfruttamento: esperienze di riabilitazione

Emergenze epidemiologiche, sicurezza sanitaria, sistemi sanitari nazionali e locali
Esperto dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie, per intervento sull’emergenza creata dall’influenza aviaria

 

Elaborati scritti dei partecipanti al XVII Corso di perfezionamento

Anahi Ayala Iacucci, I Campi Profughi. Studio di caso: il Kenya; Aleksandra Bogdanovic, I diritti dei bambini stranieri in Italia; Valentina Bruzzi, Il dramma degli IDPS in Sudan; Jorge Ramon Centurion, Le violazioni del diritto internazionale umanitario commesse nel recente conflitto armato in Libano; Donatella Chinello, Diritto alla salute:.....Verso gli obiettivi del millennio; Sara Donegà, Il traffico dei minori: soggetti e fasi di un fenomeno mondiale; Vania Feltracco, Human Rights Education: un’analisi della riforma della scuola dell’infanzia e della scuola primaria italiana; Alice Forel, Les entreprises et les droits de l’homme. Quelles possibilités de contrôle?; Hubert Robinson Galiatcha Moukam, Lotta e contrasto all’immigrazione clandestina in Europa con particolare riguardo a Francia e Italia; Silvio Gaspar, I minori non accompagnati nel Comune di Venezia. Analisi della comunità CÀ dei giovani di Marghera (VE); Ilaria Caterina Langellam Immigrazione: i centri di permanenza temporanei e assistanza (C.P.T.A.); Costantino Martellam La relazione fra diritto ambientale e diritti umani: il caso della diga di Yacyretà sul fiume Paranà; Luca Pezzullo, Disaster Studies e Psicologia dell’Emergenza: modelli di integrazione; Michele Piccoli, L’Italia e il divieto di tortura; Lidia Rampazzo, La figura del rifugiato all’interno del “Progetto Darsena” delle Opere Riunite Buon Pastore di Venezia; Francesco Sandrin, Gli italiani emigrati in Svizzera tra emergenze economiche e sociali; Mariavittoria Scala, Dall’emergenza allo sviluppo: l’LRRD e il caso dell’uragano Mitch; Andrea Stegagno, Fondazione Veneta per i diritti umani?; Donata Tamburin, Minori stranieri non accompagnati: una proposta per Rovigo; Renzo Zanon, La tutela della salute dei migranti: dagli Atti internazionali alla normativa italiana. Il percorso per l’affermazione di un diritto; Stefano Zucchetta, Progetto “Cono Urbano bonairense”. Un modello di intervento di cooperazione su emergenze sociali e ambientali in Argentina.

Risorse

Immagini

Foto dei relatori intervenuti all'inaugurazione del XVII Corso di perfezionamento sui diritti della persona e dei popoli “Diritti umani, Diritto internazionale umanitario e azione umanitaria in situazioni di emergenza”, Padova, 2006. Da sinistra: Marialuisa Coppola, Assessore alle Relazioni Internazionali, Diritti Umani e Cooperazione allo Sviluppo della Regione del Veneto; Annamaria Colombani, Presidente del Comitato Provinciale di Padova della Croce Rossa Italiana; Massimo Barra, Presidente della Croce Rossa Italiana; Cinzia Benetton, Presidente del Comitato regionale veneto della Croce Rossa italiana; Antonio Papisca, Vice-direttore del Centro diritti umani.

Documenti

Aggiornato il

29/9/2009