A A+ A++

I diritti umani a 40 anni dalla Dichiarazione Universale

AA.VV. (1989)

Tipologia pubblicazione

: Collana "Studi e ricerche sui dritti umani"

Numero

: 4

Casa editrice

: Cedam

Città

: Padova

Pagine

: 232

ISBN

: 88-13-16655-9

Lingua

: IT

Contenuto

 

Sommario


Antonio Papisca, Intrdouzione
Giuliano Vassalli, Per una visione unitaria dei diritti umani
Francesco Guidolin, Diritti umani e pace dalla Regione al mondo
Jan Martenson, L’impegno delle Nazioni Unite per i diritti umani
Francesco Mezzalama, La Dichiarazione universale, un atto di fede e di speranza
nell’umanità
Fausto Pocar, La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, fonte di un nuovo diritto internazionale
Antonio La Pergola, L’adeguamento dell’ordinamento inetrno alle norme del diritto internazionale dei diritti umani
Giuliano Pontara, Interdipendenza e indivisibilità dei diritti economici, sociali, culturali, civili e politici
Héctor Gross Espiell, Diritti umani: etica, diritto, politica
Mario Maiolini, La politica dei diritti umani tra etica e realismo
Helder Camara, Diritti umani nel futuro dell’ONU
Francois Rigaux, Lo ‘spazio’ dei diritti umani tra ordinamento statale e diritto internazionale
Marco Mascia, La lunga strada dei diritti dei popoli
Enrico Alleva, Scienze biologiche e diritti dell’umanità
Alessandro Pascolini, Diritti umani e sviluppo scientifico e tecnologico
Franca Bimbi, Diritti umani e cittadinanza delle donne
Fausta Deshormes, Diritti umani e cittadinanza delle donne:il ruolo della Comunità europea
Franca Sciuto, Le organizzazioni non governative nella politica mondiale
Amedeo Piva, Diritti umani e cooperazione allo sviluppo: il ruolo delle organizzazioni non governative
Gustavo Guizzardi, Definizione dei diritti e mass-media
Antonio Covi, Efficienza, giustizia e diritto allo sviluppo
Onorina Franco, La piattaforma di Pax Christi sui diritti dell’uomo
Massimo Mazzer, Obiezione di coscienza e diritto alla pace
Vinicio Capuzzo, Obiezione di coscienza alle spese militari

Aggiornato il

22/09/2010

regione del veneto
pace diritti umani