A A+ A++

Presentazione

L’Archivio Regionale Pace Diritti Umani - Peace Human Rights è stato istituito dalla Regione del Veneto nel 1988, con Legge regionale 30 marzo 1988, n.18 "Interventi regionali per la promozione di una cultura di pace" e successivamente confermato dalla Legge regionale 16 dicembre 1999, n. 55 "Interventi regionali per la promozione dei diritti umani, la cultura di pace, la cooperazione allo sviluppo e la solidarietà".

La nuova Legge regionale 21 giugno 2018 "Interventi regionali per la promozione e la diffusione dei diritti umani nonché la cooperazione allo sviluppo sostenibile" all'art. 2 lettere b) e c) prevede che: “La Regione promuove e sostiene all’interno del proprio territorio regionale: (...) b) la raccolta, sistematizzazione e diffusione di studi, ricerche, pubblicazioni, audiovisivi e documenti prodotti in sede regionale, nazionale e internazionale, anche in collegamento con altre banche dati, riguardanti i settori della promozione e protezione dei diritti umani e della cooperazione allo sviluppo sostenibile; c) la banca dati degli organismi operanti in Veneto in materia di diritti umani e della cooperazione allo sviluppo sostenibile”.

L’Archivio è gestito dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani "Antonio Papisca" dell'Università di Padova sulla base di apposita convenzione con la Regione del Veneto e si avvale della collaborazione della Cattedra UNESCO “Diritti umani, democrazia e pace”.

L’Archivio ha funzioni di raccolta, elaborazione e messa a disposizione del pubblico di documenti, database tematici e risorse informative sulle tematiche della pace, dei diritti umani e dello sviluppo sostenibile. E' lo strumento inteso ad assicurare il collegamento costante tra il Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”, la Regione del Veneto e i soggetti più immediatamente interessati alla promozione e alla pratica della cultura della pace: associazioni di volontariato, organizzazioni non governative, enti locali, scuole, centri culturali, istituzioni religiose, partiti, sindacati.

E' uno dei principali portali internet attivi in Italia espressamente dedicato alla diffusione della cultura civica e politica fondata sulle norme e i principi della Costituzione della Repubblica Italiana e del diritto internazionale dei diritti umani che si radica nella Carta delle Nazioni Unite e nella Dichiarazione universale. E' un centro di documentazione e informazione che si propone come strumento di interazione e comunicazione tra un’ampia rete di soggetti, pubblici e privati operanti nel Veneto e in altre Regioni (organizzazioni non-governative, gruppi informali, scuole, Enti locali, volontari, studenti, ...) per la promozione dei diritti umani, della pace e dello sviluppo sostenibile.

L'Archivio cura l'aggiornamento del database Associazioni e ONG del Veneto, che censisce soggetti pubblici e privati presenti nel territorio regionale, operanti nel campo dei diritti umani, della cultura della pace, della cooperazione allo sviluppo e della solidarietà internazionale, nochè dei seguenti database tematici: Diritto internazionale dei diritti umani, Diritto internazionale umanitario, penale e dei rifugiati; Infrastruttura  regionale per i diritti umani; Diritti umani e persone con disabilità; Pubblicazioni.

L’Archivio, in quanto strumento educativo è, naturalmente, uno strumento “aperto”, i suoi fruitori sono anche coloro che lo alimentano fornendo, in via continuativa, informazioni e suggerimenti.

Aggiornato il

22/8/2018

regione del veneto
pace diritti umani