A A+ A++

Democrazia rappresentativa e partecipazione politica. Verso un sistema partitico europeo transnazionale

Conferenza internazionale dell’Associazione Universitaria di Studi Europei, AUSE

Università di Padova, Palazzo del Bo
5-6 Maggio 2014

1989 – 2014
25mo Anniversario della fondazione dell’AUSE e del Programma Jean Monnet 


Lunedì 5 Maggio, Palazzo Del Bo, Archivio Antico

9.00 - 9.30
Indirizzo di saluto

Giuseppe Zaccaria
Magnifico Rettore, Università degli Studi di Padova

Introduzione ai lavori

Marco Mascia
Università degli Studi di Padova, Presidente AUSE


9.30 - 10.00
Relazione introduttiva

Francesca Longo
Università degli Studi di Catania


10.00 – 12.30

Sessione 1 – Verso le elezioni 2014 del Parlamento europeo

Presiede: Francesco Velo, Università degli Studi di Pavia, Segretario Generale AUSE

Roland Freudenstein
Co-Direttore, Responsabile della Ricerca, Wilfried Martens Centre for European Studies ‐ European People's Party

Luca Cefisi
Presidenza, Party of European Socialists

Daniel Tanahatoe
Communication adviser, Alliance of Liberals and Democrats for Europe

Steve Emmott
European Green Party Committee Member, The Green - European Free Alliance

Dibattito


14.30 – 17.00

Sessione 2 – Verso un sistema partitico europeo transnazionale

Presiede: Antonio Papisca, Professore emerito dell’Università degli Studi di Padova, Cattedra Jean Monnet ad honorem

Massimo Piermattei, Università degli Studi della Tuscia
La dimensione partitica transnazionale dell’integrazione europea: percorso storico e bilancio degli studi

Daniele Pasquinucci, Università degli Studi di Siena
Una fenice europea? La procedura elettorale uniforme per l'elezione del PE (1952-2014)

Maria Romana Allegri, Università degli Studi La Sapienza, Roma
Il finanziamento europeo dei partiti politici: trasparenza, controllo e public accountability

Fabio Zucca, Università degli Studi dell’Insubria, Varese
Democrazia partecipativa e creazione dei partiti transnazionali: l’azione degli enti locali europei

Raffaella Cinquanta, Università degli Studi di Pavia
Per un graduale trasferimento del potere politico dagli Stati nazionali all’Europa: il MFE e i partiti (1969-1986)

Stefano Quirico, Università degli Studi del Piemonte Orientale
Populismo e difesa delle istituzioni: dall’Europa degli Stati nazionali all’Unione Europea

Dibattito


17.30 Assemblea Generale AUSE



Martedì 6 Maggio, Palazzo Del Bo, Aula Nievo

9.00 11.00

Sessione 3 – Verso una più attiva cittadinanza europea

Presiede: Claudio Cressati, Università degli Studi di Udine

Rodolfo Sacco, Professore emerito dell’Università degli Studi di Torino, Socio onorario dell’AUSE

Oreste Calliano, Università degli Studi di Torino
La cittadinanza economica europea

Giuliana Laschi, Università degli Studi di Bologna
Periodo di elezioni: Europa e opinione pubblica in prospettiva storica (1979-2014)

Olga Bombardelli, Università degli Studi di Trento
Cittadinanza digitale e educazione

Luca Barbaini, Università degli Studi di Pavia
I gruppi intellettuali dell’Azione Cattolica Italiana fra rinnovamento ecclesiale, rilancio europeo e decolonizzazione. Dalla metà degli anni ’50 ai primi anni 60’

Diabttito

 

 

11.00 – 13.00

Sessione 4 – Partiti politici e organizzazioni di società civile nella transizione democratica nei paesi della sponda Sud del Mediterraneo

Presiede: Léonce Bekemans, Segretario Generale ECSA-World, Jean Monnet Chair ad Personam

Stefania Panebianco, Università degli Studi di Catania

Pietro De Perini, Department of International Politics, City University London

Dibattito

 

 -------------------------------------------------------------------------------

Segreteria organizzativa

Associazione Universitaria di Studi Europei [AUSE]

http://www.ause.it

Via Martiri della Libertà, 2 - 35137 PADOVA

Contatti: +393482421492
email: francesco.velo AT unipv.it - www.ause.it

In collaborazione con
Università degli Studi di Padova - Centro di Ateneo per i Diritti Umani
European Community Studies Association, ECSA-World

Con il supporto di

Commissione Europea - Lifelong Learning Programme

EC European Commission Education, Audiovisual and Culture Executive Agency [EACEA]
http://eacea.ec.europa.eu

regione del veneto
pace diritti umani