A A+ A++

Scuola di specializzazione triennale in "Istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani"

(1989 / 2003)

A partire dall’anno accademico 2002/2003, anno in cui ha trovato applicazione in tutte le sue parti la riforma dell’ordinamento universitario italiano, definita con DM 509 del 3 novembre 1999, la Scuola di specializzazione in “Istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani” ha cessato di esistere per trasformarsi in Laurea specialistica in “Istituzioni e politiche dei diritti umani e della pace”, attivata nell’ambito della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Padova.

I laureati che hanno conseguito il Diploma di specializzazione in Istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani sono 72. Ogni diploma di specializzazione contiene un ricco percorso formativo, composto da tre anni di insegnamento teorico-pratico, con la frequenza obbligatoria di 26 insegnamenti, la realizzazione di stages ed esercitazioni presso istituzioni e organizzazioni governative e non governative, la predisposizione di documenti di ricerca e di una tesi finale di specializzazione.

Le competenze trasferite arricchiscono e rafforzano l’expertise di ben delineate figure professionali del settore politico amministrativo e di quello socio educativo: funzionari pubblici nazionali, regionali e locali; difensori civici; tutori pubblici dei minori; esperti e consulenti legali, avvocati, magistrati; personale penitenziario; personale di polizia; personale specializzato di sindacati, partiti politici e associazioni di categoria; funzionari internazionali; monitori dei diritti umani, osservatori e supervisori elettorali (area politico amministrativa); ricercatori universitari; formatori; insegnanti e docenti di ogni ordine e grado; dirigenti, funzionari e personale dei servizi sociali; dirigenti e personale di organizzazioni non governative e organismi di volontariato agenti a fini di promozione umana (area socio-educativa).

Aggiornato il

7/10/2009

regione del veneto
pace diritti umani