A A+ A++

VIII Corso di perfezionamento (a.a. 1996/1997)

I diritti umani nel sistema dell’Unione Europea

Presentazione del Corso

 Antonio Papisca, Direttore del Centro di studi e di formazione sui diritti dell’uomo e dei popoli dell’Università di Padova

 

Prolusione

La politica dei diritti umani negli atti della Commissione, del Consiglio dei Ministri e del Consiglio europeo
Daniela Napoli
, Capo Unità “diritti umani e democratizzazione”, Commissione europea, Bruxelles

Il sistema dell’Unione Europea: istituzioni e processi
Giuseppe Ciavarini Azzi
, Direttore Direzione B “Questioni istituzionali, diritto comunitario”, Segretariato generale della Commissione europea, Bruxelles
Antonio Papisca
, Direttore del Centro di studi e di formazione sui diritti della persona e dei popoli dell’Università di Padova

L’internazionalizzazione dei diritti umani e il sistema universale di garanzie: istituzioni, politiche e attori
Antonio Papisca
, Direttore del Centro di studi e di formazione sui diritti della persona e dei popoli dell’Università di Padova
Marco Mascia
, Ricercatore di Relazioni internazionali nell’Università di Padova

Il ruolo del Parlamento europeo per la promozione e la tutela dei diritti umani nei paesi membri e nei paesi terzi
Carlo Casini
, Parlamentare europeo, membro della Commissione giuridica per i diritti dei cittadini e della Sottocommissione diritti umani
Antonio Preto
, Amministratore del Parlamento europeo

I diritti umani nell’ordinamento comunitario: fonti e giurisprudenza
Francisco Leita
, Università di Padova
Paolo De Stefani
, Specialista in Istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani presso l’Università di Padova

Il diritto all’ambiente nell’ordinamento comunitario e i riflessi sugli ordinamenti nazionali
Antonio Abrami
, Giudice della Corte d’Appello di Venezia, Cattedra “Jean Monnet” di Diritto ambientale europeo presso l’Università di Urbino

Sussidiarietà e diritti di cittadinanza nel sistema dell’Unione Europea
Enzo Moavero Milanesi
, Capo di Gabinetto del Commissario Monti, Bruxelles
Antonio Papisca
, Direttore del Centro di studi e di formazione sui diritti della persona e dei popoli dell’Università di Padova

I diritti sociali nel sistema dell’Unione Europea: dalla Carta dei diritti sociali fondamentali dei lavoratori all’accordo di Maastricht sulla politica sociale
Ismaele Coustet
, Parlamento europeo, Segretario della Commissione per l’occupazione e gli affari sociali

Mercato unico, moneta unica, democrazia economica
Carlo Secchi
, Parlamentare europeo, Membro della Commissione per i problemi economici e monetari e la politica industriale

I diritti umani negli atti del Comitato delle Regioni dell’Unione Europea
Mario Badì
, Segretario del Comitato delle Regioni, Bruxelles
Marco Mascia
, Ricercatore di Relazioni internazionali nell’Università di Padova

Diritti umani, libera circolazione e sistema di Schengen
Giuseppe Callosi
, Capo Unità “Libera circolazione delle persone e diritti dei cittadini”, Commissione europea, Bruxelles
Bruno Nascimbene
, Università di Milano

I diritti dei consumatori
Mario Gasparinetti
, Amministratore principale, Direzione Generale XXIV, Commissione europea, Bruxelles

Educazione, diritti culturali, sfida dell’interculturalità nel sistema dell’Unione Europea
Vincenzo Pace
, Università di Padova

Il Médiateur europeo e la Commissione per le petizioni del Parlamento europeo
Saverio Baviera
, Capo Divisione, Segretariato della Commissione per le petizioni del Parlamento europeo
Lucio Strumendo
, Difensore civico della Regione Veneto, docente di Pubblica amministrazione e difesa dei cittadini nella scuola di specializzazione in Istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani dell’Università di Padova

Diritti umani, politica estera e di sicurezza comune, ingerenza umanitaria
Marco De Andreis
, Gabinetto del Commissario Bonino, Consigliere per la politica umanitaria, Bruxelles
Marco Mascia
, Ricercatore di Relazioni internazionali nell’Università di Padova

La cooperazione allo sviluppo nell’ambito della Convenzione di Lomé e il ruolo delle Organizzazioni nongovernative
Luciano Vecchi
, Parlamentare europeo, membro della Commissione sviluppo e cooperazione
Giovanni Bersani
, Presidente Onorario della Assemblea parlamentare paritetica ACP-CE

La revisione del Trattato di Maastricht sulla via della Costituzione europea
Andrea Peducci
, Gabinetto del Commissario Oreja, Consigliere per gli affari istituzionali, Bruxelles

Elaborati scritti dei partecipanti all’VIII Corso di perfezionamento

Amata Benedetta, Carroccio Carmela, Preparazione di un percorso didattico sui diritti umani per il biennio delle scuole medie superiori; Andreetto Roberta, Educazione interculturale e ai diritti umani nelle Circolari del Ministero della Pubblica Istruzione italiano; Annunziata Salvatore, Elementi culturali delle politiche sull’immigrazione adottate dall’Unione Europea; Bacchini Elisabetta, Educazione ai diritti umani nella scuola media italiana: opportunità e difficoltà nell’attuale situazione di confronto interetnico; Basile Lucia, Il Progetto di legge sull’immigrazione 208/96 e la legge 9/1990: due normative della Regione Veneto a confronto; Bazzeghin Lucia; Beltrame Giuseppe, Le istituzioni europee e i diritti umani; Bertotti Tiziana, L’interculturalità e la problematica umana, civile e sociale determinata dall’immigrazione; Bonato Rossana, Educare alla coscienza europea nella scuola media inferiore; Bortoloni Roberto, Il Mediateur europeo e la Difesa civica; Bottiglioni Vincenzo, Il ruolo dell’Unione Europea per la promozione e la tutela dei diritti umani nei paesi membri e nei paesi terzi; Bubbola Sabrina, Il diritto di autodeterminazione nel progetto della Lega Nord per l’indipendenza della Padania e nella prospettiva dell’Unione Europea; Campolo Luigi, Iniziativa occupazione: uno strumento comunitario per l’intervento degli Enti locali in materia di diritti sociali; Caterini Gaetano Antonio, La pena di morte come violazione dei diritti umani. Un’analisi etico-giuridica; Celiberti Angela Simonetta, L’adesione dell’Unione Europea alla Convenzione europea dei diritti umani; Chiazzo Maria, La politica sociale e la politica di coesione economica e sociale nel sistema dell’Unione Europea; Chizzali Elena, Le radici cristiane dell’integrazione europea; Dalla Costa Silvia Maria, Maastricht e l’istituzione della cittadinanza europea; De Martini di Valle Aperta, La crisi dello stato-nazione nel “Passaggio d’Enea” e nel “Manifesto di Ventotene”; Dellai Paola, Diritto allo studio e pari opportunità educative: l’Europa in classe; Favruzzo Marella, Progetto “Ce.Vi.Tem Servizi”. Realizzazione di un centro immigrati nella mia città; Franceschini Roberta, Mercato unico e moneta unica; Fraticello Marta, Condizione della donna e normativa europea; Gilari Carla, La disciplina della pubblicità ingannevole; Giorni Massimo, I diritti umani e la società civile modenese; Greco Alfredo, La Corte di Giustizia delle Comunità Europee e la Corte europea dei diritti umani: analogie e diversità; I programmi della Comunità Europea a favore dei portatori di handicap Helios II; Lonzino Maria Chiara, La formazione professionale nel sistema scolastico nazionale; Maletto Simonetta, Il principio di sussidiarietà; Maltoni Roberta, Le cause dell’immigrazione in Europa e analisi dei progetti di integrazione in Francia e Gran Bretagna; Marascalchi Rita, Il Parere 2/94 sull’adesione della Comunità Europea alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo; Martini Alessandra, I diritti fondamentali tra Corte di Giustizia delle Comunità Europee e Corte Costituzionale; Mazzacane Saverio, Cooperazione allo sviluppo fra politica estera e solidarietà. Impegno comunitario e legislazione italiana; Michelon Silvia, Le politiche dell’istruzione nella prospettiva europea; Mirri Franco, Diritti umani e cultura europea: radici cristiane e orientamento del magistero; Morbiato Giuliana, Diritti umani e mass media; Orlando Giuliana, La tutela dei diritti degli zingari nell’ambito dell’Unione Europea; Pallaver Marco, Appunti per la redazione di un piano di lavoro scolastico a vocazione internazionale; Pauletti Beniamina, Il diritto umano all’ambiente; Piacentini Catia, Educare all’ideale europeo: aspetti formativi e analisi delle metodologie didattiche; Pignatelli Grazia Rita, Diritti umani, libera circolazione e Sistema di Schengen; Platania Gabriella, Identità europea, nazione e cittadinanza; Predebon Paola, Ingegneria genetica negli alimenti; Ragaini Alfredo, Quali diritti per i minori stranieri non accompagnati?; Rombolà Rosa, La giurisprudenza, le norme, i diritti umani nell’ordinamento comunitario; Sanavia Graziano, Zanetti Maria Cristina, L’immigrazione extracomunitaria nell’ordinamento comunitario; Scalzotto Elisabetta, Diritti umani e interculturalità: un esempio di progetto didattico per la scuola media superiore; Silva Orlando, Osservazioni sul pensiero politico di Antonio Rosmini; Stassano Caterina, I diritti umani e la Corte di Giustizia; Susti Maria Chiara, I diritti dei consumatori nella Comunità Europea; Taita Donatella, I diritti del Consumatore; Tognana Giovanni, La cooperazione decentrata e il ruolo dell’Unione Europea; Vertes Miryam, Educare il cittadino europeo al rispetto del diverso, alla solidarietà, alla partecipazione: esperienze nell’insegnamento dell’Inglese in un liceo scientifico e possibili sviluppi. ; Vettore Gabriella, Donne e lavoro nel Veneto: interventi legislativi ed attuativi a favore delle pari opportunità; Volpe Francesca, I programmi dell’Unione Europea a favore dei cittadini extracomunitari e dei paesi mediterranei; Zanellato Silvia, L’Europa e l’Islam: cenni storici e attuale stato dell’integrazione dei Musulmani in Europa; Zuccollo Biancamaria, I diritti umani nel “Manifesto di Ventotene”.

Aggiornato il

29/9/2009