A A+ A++
27/7/2009 (Archivio storico)

ASEAN: creazione della Commissione sui diritti umani.

Il 22 luglio, l'Alto Commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite, Navy Pillay, ha accolto il sostegno dato dai Ministri degli esteri dell'ASEAN ai termini di riferimento per la creazione della Commissione intergovernativa sui diritti umani dell'ASEAN, definendola “un passo in avanti importante” nella creazione di un nuovo meccanismo per proteggere e promuovere i diritti umani delle persone che vivono nella regione del Sud Est asiatico.

L'Alto Commissario ha evidenziato il ruolo fondamentale che accordi regionali possono giocare nella protezione e nella promozione degli standard internazionali in materia di diritti umani aiutando, ad esempio, ad affrontare i difetti dei sistemi nazionali e ad integrare i meccanismi internazionali esistenti in materia.

La Commissione dell'ASEAN sarà il primo organismo regionale di questo tipo nella regione dell'Asia e del Pacifico.

L'Alto Commissario ha anche sottolineato che la stretta collaborazione e cooperazione con le istituzioni nazionali per i diritti umani indipendenti ed efficaci, già istituite in alcuni stati dell'ASEAN, aiuterà a rafforzare il ruolo della Commissione.

Navy Pillay, ha inoltre spronato l'ASEAN ad incoraggiare l'integrazione totale dei gruppi di società civile nella costituzione e nello sviluppo della Commissione sui diritti umani in linea con l'impegno dichiarato dei leader regionali di creare un “ASEAN rivolto alle persone”.

La bozza approvata dai Ministri degli esteri dell'Asean è stata preparata da un panel di alto livello composto da funzionari governativi ed esperti in diritti umani.

Risorse

Collegamenti

Aggiornato il

23/7/2009

regione del veneto
pace diritti umani