A A+ A++
9/8/2019

Giornata di mobilitazione contro tutti i muri in occasione del 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino, 9 novembre 2019

Il Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, la Tavola della Pace, la Marcia della Pace e della Fraternità Perugia Assisi e la Mia Scuola per la pace organizzano una Giornata di mobilitazione contro tutti i muri, per il giorno 9 novembre 2019, in occasione del 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino, che si propone come un’occasione per riflettere, capire cosa sta succedendo e reagire. Con questo spirito, ricordando che il Parlamento italiano ha proclamato il 9 novembre “Giornata della libertà” contro ogni oppressione e totalitarismo, tutti sono invitati a mobilitarsi per chiedere al proprio sindaco di:

1. approvare una “Mozione contro i muri della vergogna” e aderire alla “Giornata nazionale di mobilitazione contro tutti i muri”;

2. organizzare sabato 9 novembre 2019 una festa della fraternità, della libertà e della pace valorizzando le esperienze positive di economia sociale e solidale, accoglienza, fraternità presenti sul suo territorio;

3. organizzare un incontro pubblico di riflessione (ad. es. con la presentazione di un libro come “L’età dei muri” di Carlo Greppi o “Muri Maestri” di Michela Monferrini).

Purtroppo, a trent’anni di distanza, dobbiamo riconoscere che molti altri muri minacciano i nostri diritti e la nostra libertà. Molti sono stati innalzati negli ultimi anni. Altri sono ancora in costruzione, dappertutto.

Sono muri che creano l’illusione della sicurezza ma finiscono per chiudere e rinchiudere, dividere e isolare. Alcuni sono muri di cemento armato e filo spinato. E trasformano i confini in barriere mortali. Altri sono invisibili ma ancora più estesi e devastanti. Sono i muri della miseria e delle disuguaglianze, della violenza e dell’esclusione sociale, dell’antagonismo infinito e della competizione selvaggia, della paura e dell’indifferenza, del pregiudizio, dell’intolleranza e dell’odio. Sono i muri mediatici che alimentano paure, conflitti, ignoranza, individualismo e incomprensioni. Sono muri che ci mettono gli uni contro gli altri e lacerano la vita delle persone, famiglie, comunità, popoli e paesi.

Maggiori informazioni sono disponibili al link sottostante.

Risorse

Immagini

Icona degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, Obiettivo 16  "Pace, giustizia e istituzioni forti"

Collegamenti

Aggiornato il

9/8/2019