A A+ A++
7/6/2017
ritmi e danze dal mondo 2017

Invito all’incontro-dibattito "Diritti alle porte. Appunti per un giovane europeo", sabato 17 giugno 2017, ore 15:30, Giavera del Montello (TV)

Il Centro di Ateneo per i Diritti Umani invita le studentesse e gli studenti del Corso di laurea in Scienze politiche, relazioni internazionali, diritti umani e della laurea magistrale in Human Rights and Multi-level Governance dell'Università di Padova a partecipare ad un incontro-dibattito con Fabrizio Maronta, responsabile relazioni internazionali della rivista “Limes”, Andrea Segre, regista, e Khalifa Abo Kraisse, regista e sceneggiatore libico, sul tema "Diritti alle porte. Appunti per un giovane europeo".

L'iniziativa è promossa nell'ambito del 22° Festival Ritmi e Danze dal Mondo, con il quale il Centro Diritti Umani ha già collaborato in passate edizioni. Intitolato "Attraversando paure ho bisogno di mondo”, quest’anno il Festival vuole confrontarsi sulle paure che attraversano la nostra società, proponendo uno sguardo più allargato per affrontarle, uno sguardo che parli di sostenibilità, solidarietà, dialogo e inclusione.

L’obiettivo dell’incontro-dibattito è quello di ragionare sulle paure che rischiano di distruggere alcuni dei valori su cui è stata costruita l’Europa nel corso dei decenni. L'attualità e i recenti avvenimenti in tema di migrazioni hanno spinto gli stessi governi democratici a redigere una serie di accordi che sembrano portare ad una regressione di quei diritti umani e di quei valori universali che molti giovani europei considerano irrinunciabili.

Le studentesse e gli studenti avranno la possibilità di  interrogarsi, confrontarsi e scambiare riflessioni con i relatori sul futuro dell’Europa dei diritti.

Le studentesse e gli studenti che intendono partecipare all'incontro-dibattito sono invitati a contattare la dott.ssa Claudia Pividori per coordinare e preparare la partecipazione all’indirizzo mail claudia.pividori@unipd.it

In occasione del Festival il Centro Diritti Umani sarà presente con uno stand sulle opportunità formative in diritti umani dell'Università di Padova, a cura delle volontarie in Servizio Civile Nazionale Alice Correale, Camila Casal e Rosemary Burnham.

 

regione del veneto
pace diritti umani