A A+ A++
13/3/2009 (Archivio storico)

NAZIONI UNITE: 87° sessione del Gruppo di lavoro sulle Sparizioni forzate o involontarie

Il gruppo di lavoro, composto da cinque esperti indipendenti, è stato creato nel 1980  dall’allora Commissione delle Nazioni Unite  sui Diritti Umani al fine di aiutare le famiglie a conoscere il destino e la localizzazione dei parenti scomparsi, e ha affrontato fino ad oggi 52.952 casi ad essa trasmessi.
Il gruppo di lavoro cerca di stabilire un canale di comunicazione tra le famiglie delle persone scomparse e i Governi che si dimostrino interessati a garantire che siano realizzate indagini sui singoli casi. Quello che il gruppo definisce "chiarimento" si verifica quando il destino o il luogo in cui la persona è scomparsa sia chiaramente stabilito.

Il gruppo di lavoro presenterà la sua relazione annuale relativa all’anno 2008 nel corso della decima sessione del Consiglio diritti umani delle Nazioni Unite.

regione del veneto
pace diritti umani