A A+ A++
29/12/2011
Logo dell'Anno Internazionale delle Cooperative
© UN Photo/UN

Nazioni Unite: Anno Internazionale delle Cooperative e dell’Energia Sostenibile per tutti

Il 2012 sarà l’Anno Internazionale delle Cooperative, lanciato dalle Nazioni Unite al fine di promuovere il ruolo delle cooperative in tutto il mondo (Risoluzionedell'Assemblea Generale 64/136).

Con il tema “Le Cooperative costruiscono un mondo migliore”, l’Anno Internazionale delle Cooperative ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul contributo socio-economico apportato in tutto mondo dalle cooperative, il cui lavoro ha un particolare impatto sulla riduzione della povertà, sull’occupazione e sull’integrazione sociale. L’Anno Internazionale delle Cooperative servirà inoltre per evidenziare i punti di forza del modello imprenditoriale cooperativo, che si configura come un mezzo alternativo di fare business in grado promuovere lo sviluppo socio-economico.

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha inoltre designato il 2012 come Anno Internazionale dell’energia sostenibile per tutti (Risoluzione 65/151), riconoscendo la centralità dell’energia per lo sviluppo sostenibile.

L’Anno Internazionale dell’energia sostenibile per tutti si configura come un’importante opportunità per sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto alle centrali tematiche dell’accesso all’energia sostenibile, delle fonti di energia rinnovabile e dell’efficienza energetica.

Il mancato accesso a fonti di energia pulita e affidabile costituisce uno dei maggiori ostacoli al raggiungimento degli Obiettivi del Millennio e allo sviluppo umano.

Nell’ambito dell’Anno Internazionale dell’energia sostenibile per tutti, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon ha lanciato la campagna globale “Sustainable Energy for all”, per raggiungere entro il 2030 tre obiettivi principali:

-         assicurare l’accesso a moderne fonti di energia a livello universale

-         raddoppiare il tasso di crescita dell’efficienza energetica

-         raddoppiare la quota di energia rinnovabile nell’apporto energetico mondiale

regione del veneto
pace diritti umani