A A+ A++

Primo rapporto del Governo italiano sulla Convenzione internazionale contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, disumani o degradanti (31 luglio 1991)

Documentazione (1991)

Contenuto in:

Pace, diritti dell'uomo, diritti dei popoli (3/1991)

Tipologia pubblicazione

: Documentazione

Pagine

: 77-92

Lingua

: IT

Contenuto

Premessa

In data 12 gennaio 1989 l'Italia ha ratificato la Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, disumani o degradanti, adottata a New York il 10 dicembre 1984 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Inoltre, in data 12 gennaio 1992, l'Italia ha depositato la dichiarazione di accettazione della competenza del Comitato contro la tortura, istituito in base all'art.17 della Convenzione, sia ai sensi dell'art 21 (controversie fra Stati), sia ai sensi dell'art. 22 (ricorsi individuali).

Il presente rapporto, che viene presentato in relazione a quanto disposto dall'art. 19 della Convenzione, è il primo della serie. Esso è stato preparato dal Comitato Interministeriale per i Diritti Umani, costituito presso il Ministero degli Affari Esteri, con la collaborazione dei Ministeri più direttamente interessati alla materia disciplinata dalla Convenzione.

Il Rapporto è stato redatto seguendo le indicazioni della guida predisposta da J. Voyame, per conto del Centro delle Nazioni Unite per i Diritti Umani di Ginevra [...]

Aggiornato il

09/11/2010

regione del veneto
pace diritti umani