A A+ A++

Tortura:le convenzioni internazionali e le leggi italiane

Documentazione (1988)

Contenuto in:

Pace, diritti dell'uomo, diritti dei popoli (2/1988)

Tipologia pubblicazione

: Articolo / Saggio

Pagine

: 127-130

Lingua

: IT

Contenuto

Si è svolto a Padova l'8 luglio 1988 presso la Facoltà di Scienze Politiche, un seminario di studi sul problema della tortura in Italia, con relazioni tenute, tra gli altri, dai parlamentari E. Vesce, M. Mellini, A. Testa, G. Tamino, F. Forleo; dagli avvocati T. Mazzucca, C. Augenti; dai professori R. Bettiol, A. Papisca; da dirigenti di associazioni nongovernative, tra i quali L. Benedetti, rappresentante di Amnesty International, M. Carlotto, rappresentante dell'Arci.

Al Parlamento italiano è stata presentata il 27 aprile 1988 una proposta di legge, su iniziativa di deputati appartenenti a vari gruppi politici, per la «istituzione di una Commissione parlamentare d'inchiesta sulle violenze a persone in stato di detenzione».

Giova ricordare che il 26 giugno 1987 è entrata in vigore la Convenzione internazionale contro la tortura e altri trattamenti o punizioni crudeli, inumane o degradanti (non ancora ratificata dall'Italia) [...]

Aggiornato il

09/11/2010

regione del veneto
pace diritti umani