A A+ A++

Un primo piano di una giovane studentessa ad Hanoi, Vietnam
© UN Photo/Mark Garten

Education For All

Autore: Amelia Goffi

L’EFA (Education for all) è un movimento nato all’interno dell’UNESCO con la finalità di fornire educazione primaria di qualità per tutti, bambini, giovani e adulti. Una delle finalità dell'UNESCO, infatti, è quella di promuovere l'educazione a partire dalla sua configurazione di diritto umano fondamentale e di strumento essenziale per lo sviluppo umano.

Il movimento Education for All è stato fondato in occasione della Conferenza mondiale sull’ "Educazione per tutti" nel 1990, durante la quale si è riconosciuta la necessità di promuovere in misura concreta l’accesso all’educazione e la riduzione massiccia dell’analfabetismo nel mondo, entro la fine del decennio.

Dieci anni più tardi, la comunità internazionale riunitasi a Dakar, Senegal, ha affermato il suo impegno a raggiungere l’educazione per tutti entro l'anno 2015.

Sotto il profilo operativo l’azione dell’EFA è strutturata in sei obiettivi educativi concordati a livello internazionale.

  • Obiettivo 1
    Espandere e migliorare la cura e l'istruzione di tutti i bambini e le bambine, in particolare di quelli più vulnerabili e svantaggiati;

  • Obiettivo 2
    Assicurare, entro il 2015, l'accesso all'istruzione primaria universale obbligatoria, gratuita e di buona qualità per tutti i bambini, in particolare per le bambine, i bambini che vivono in condizioni difficili e quelli che appartengono a minoranze etniche;

  • Obiettivo 3
    Assicurare che i bisogni educativi di tutti i giovani e gli adulti siano soddisfatti attraverso un accesso equo a programmi di istruzione e formazione lungo tutto l'arco della vita;

  • Obiettivo 4
    Raggiungere un aumento del 50% nell'alfabetizzazione degli adulti, specialmente delle donne - ed un accesso equo all'istruzione primaria e alla formazione continua per tutti gli adulti;

  • Obiettivo 5
    Eliminare le disparità di genere nell'istruzione primaria e secondaria entro il 2005 ed arrivare alla piena parità di genere nel settore educativo nel 2015, con una particolare attenzione ad assicurare alle ragazze il pieno ed eguale accesso all'istruzione primaria e il raggiungimento di un'istruzione di buona qualità;

  • Obiettivo 6
    Migliorare tutti gli aspetti della qualità dell'istruzione ed assicurare a tutti l'eccellenza così che risultati visibili e valutabili siano raggiunti da tutti, specialmente nel leggere, scrivere e contare e in altre abilità essenziali per vivere;

In questo contesto è stato creato un team di esperti dell’UNESCO, che si prefigge di monitorare la situazione esistente a livello globale e, quindi, di informare e sostenere con autentico impegno l’obiettivo prioritario dell'istruzione per tutti. Il team pubblica annualmente l’“EFA Global Monitoring Report”, che cerca di mettere in luce le più importanti sfide educative e promuovere un migliore coordinamento tra gli attori chiave in questo ambito,facilitando la condivisione delle informazioni raccolte, al fine di rendere effettive le scelte politiche indicate dagli obiettivi dell’EFA.

Risorse

Parole chiave

diritti umani educazione

Percorsi

Scuola

Aggiornato il

30/4/2014