A A+ A++
18/11/2016
Il governo di Timor Est lancia ufficilmanete 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere, con il tema: "Stop alla violenza: accesso alla giustizia per le donne e sostenibilità economica"
© UN/Martine Perret

25 Novembre: Giornata internazionale per eliminazione violenza contro le donne

Il 25 novembre si celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con moltissime iniziative che in tutto il mondo cercheranno di promuovere una “cultura del rispetto".

Le Nazione Unite hanno istituito in 1991 la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, in ricordo del terribile assassinio delle tre sorelle Mirabal avvenuto durante il regime domenicano di Rafael Leonidas Trujillo nel 1960.

La violenza contro le donne viene definita dalla Dichiarazione ONU per l’eliminazione della violenza contro le donne del 1993 come "ogni atto di violenza fondata sul genere che abbia come risultato, o che possa probabilmente avere come risultato, un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce di tali atti, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà, che avvenga nella vita pubblica o privata”.

Nonostante la crescente consapevolezza e impegno a livello internazionale, la violenza contro le donne è ancora un fenomeno largamente diffuso. Secondo l’agenzia UN Women, 1 donna su 3 ha subito nella sua vita violenza fisica o psicologica, 140 milioni di donne hanno subito mutilazioni genitali e 4,5 milioni di donne sono vittime di traffico di esseri umani e sfruttamento della prostituzione.

In Italia un numero significativo di comuni organizza vari eventi per celebrare la data. A livello nazionale, si svolgerà il 26 novembre a Roma la Manifestazione "Non una di meno", evento nazionale contro violenza maschile contro le donne

La manifestazione partirà da Piazza della Repubblica alle 14.00 e si concluderà in piazza San Giovanni.

regione del veneto
pace diritti umani