A A+ A++
11/8/2011
Gruppo di donne in abiti colorati al punto di distribuzione dell'acqua nel Nord Darfur. La fonte d'acqua più vicina si trova ad una distanza di un'ora e mezza; gli asini sono di solito usati per il trasporto dell'acqua al villaggio.
© UNAMID/Olivier Chassot

Nazioni Unite: 19 agosto 2011 Giornata mondiale umanitaria

Nello sforzo per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'assistenza umanitaria, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso, nel dicembre 2008, di designare il 19 agosto come giornata mondiale umanitaria.

L'obiettivo è quello di contribuire alla crescita della consapevolezza dell'opinione pubblica sulle attività di assistenza umanitaria nel mondo, di richiamare l'attenzione sui bisogni del servizio umanitario nel mondo e di spiegare cosa significhi lavorare nell'ambito umanitario.

Con questa data simbolica si vuole, inoltre, onorare tutti coloro che hanno perso la vita al servizio dell'assistenza umanitaria e tutti coloro che continuano a dedicare la vita al lavoro in questo campo.

La data scelta ricade il 19 agosto perché è il giorno in cui nel 2003 un attentato terroristico al quartiere generale delle Nazioni Unite a Baghdad uccise 22 persone tra cui anche l'inviato speciale delle Nazioni Unite, Sergio Vieira de Mello, già Alto Commissario per i diritti umani dal settembre 2002 al maggio 2003 e da sempre impegnato per la risoluzione pacifica dei conflitti e la riconciliazione.

Dall'8 agosto è attivo il sito dedicato alla giornata mondiale del 2011, dove sono disponibili maggiori informazioni su come aderire alla giornata mondiale e sulle iniziative nel mondo in questa occasione.

regione del veneto
pace diritti umani