A A+ A++
26/2/2013
Logo - Osservatorio Balcani e Caucaso,

Osservatorio Balcani e Caucaso: dibattito online "Il Tribunale Penale Internazionaledell'Aja ha contribuito alla riconciliazione in ex Jugoslavia?", 20 febbraio-5 marzo 2013

Dal 20 febbraio al 5 marzo 2013. l'Osservatorio Balcani e Caucaso (OBC) aprirà un dibattito online dal titolo "Il Tribunale Penale Internazionale dell'Aja ha contribuito alla riconciliazione in ex Jugoslavia?", per discutere sul ruolo e risultati ottenuti dal Tribunale Penale Internazionale dell’Aja (TPI) in ex Jugoslavia.

Nel 1993 il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha creato il TPI dell'Aja per l'ex Jugoslavia, nella convinzione che questa istituzione avrebbe "contribuito al ristabilimento e al mantenimento della pace" nella regione. Dopo 20 anni, il Tribunale si avvia a concludere la propria attività. Entro la fine dell'anno prossimo, il TPI cesserà di esistere. Il bilancio del Tribunale fatto dal suo presidente, Theodor Meron, nell'ultimo rapporto presentato all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, è oltremodo positivo. In seguito a queste vicende è nata l'idea da parte di OBC di lanciare una discussione online per venire a conoscenza delle riflessioni di tutti coloro che sono interessati alla materia, affinchè possano rilasciare commenti sul contributo che il TPI ha dato in questi ultimi 20 anni.

Osservatorio Balcani e Caucaso (OBC), progetto della Fondazione Opera Campana dei Caduti, è un centro studi che esplora le trasformazioni sociali e politiche nel sud-est Europa, in Turchia e nel Caucaso. Attraverso l'interazione tra un gruppo di lavoro con sede operativa a Rovereto (TN) e una rete di oltre 40 corrispondenti e collaboratori locali, produce informazione e analisi che vengono pubblicate quotidianamente sul web.
Il dibattito è promosso all'interno di Racconta l'Europa all'Europa, progetto co-finanziato dall'UE

regione del veneto
pace diritti umani