A A+ A++
10/7/2013
Emily O'Relly,  mediatore europeo

UE: eletto il nuovo Mediatore europeo

Eletto dal Parlamento europeo lo scorso 3 luglio, il nuovo Mediatore europeo è Emily O'Reilly, attuale mediatore della Republica d'Irlanda.

Le elezioni del nuovo Mediatore, resesi necessarie dopo che 14 marzo 2013 Nikiforos Diamandouros, Mediatore europeo uscente, aveva annunciato le proprie dimissioni, hanno visto la partecipazione di sei candidati: l'olandese Brenninkmeijer Alex, il tedesco Jaeger Markus, l'olandese Oomen-Ruijten Ria, la tedesca Roth-Behrendt Dagmar, l'italiano Speroni Francesco e l'irlandese O'Reilly Emily.

Quest'ultima, eletta con la maggioranza assoluta di 359 preferenze alla terza votazione, succederà a Nikiforos Diamandouros a partire dal 1° ottobre 2013. Essa rimarrà in carica fino al termine dall'attuale legislatura del Parlamento europeo nel 2014, continuando ad esercitare le sue funzioni fino a quando le elezioni per un nuovo Mediatore saranno organizzate dal nuovo Parlamento.

Il Mediatore europeo, istituito con il Trattato di Maastrich del 1992 e previsto agli artt. 24 e 228 TFUE, prende in esame i ricorsi presentati dai cittadini europei per i casi di cattiva amministrazione nell’azione delle istituzioni e degli organi dell’Unione. Per ulteriori informazioni sull'azione del Mediatore europeo è possibile accedere alla relativa scheda parte del Dossier "I diritti umani nell'UE".

regione del veneto
pace diritti umani