A A+ A++
8/1/2019
Maria-Francesca Spatolisano, Assistente del Segretario generale delle Nazioni Unite per la coordinazione politica e gli affari intra-agenzia
© Nazioni Unite

Nazioni Unite: António Guterres ha nominato l'italiana Maria-Francesca Spatolisano Assistente del Segretario generale per la coordinazione politica e gli affari intra-agenzia

Il Segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha nominato l’italiana Maria-Francesca Spatolisano Assistente del Segretario generale per la coordinazione politica e gli affari intra-agenzia nel Dipartimento per gli affari economici e sociali.
Spatolisano prenderà il posto dello svizzero Thomas Gass.

Maria-Francesca Spatolisano ha oltre 30 anni di esperienza nel servizio pubblico e di leadership negli affari multilaterali. È stata Ambasciatrice dell'Unione Europea presso l'OCSE e l'UNESCO, Monaco e Andorra. È stata membro della delegazione dell'UE presso le Nazioni Unite, in qualità di capo della sezione economica e commerciale. Si è occupata di tutte le questioni relative al commercio, allo sviluppo e alle politiche ambientali nel secondo comitato (economico e finanziario) e nel Consiglio economico e sociale, fungendo anche da rappresentante della Commissione europea presso la quinta commissione (amministrativa e di bilancio).

Dal 2017 è stata responsabile per le Organizzazioni internazionali e il dialogo sullo sviluppo con altri donatori nella Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo della Commissione europea. In tale veste, ha assicurato la presenza dell'Unione Europea e sviluppato posizioni dell'UE in materia di politica di sviluppo in una serie di forum internazionali, tra cui le Nazioni Unite, la Banca mondiale e il Fondo monetario internazionale, l'OCSE, il G-7 e il G-20, in cui rappresentava l'UE nel gruppo di lavoro sullo sviluppo del G-20.

regione del veneto
pace diritti umani