A A+ A++
17/11/2015
Placca raffigurante il simbolo ufficiale delle Nazioni Unite costituito dalla proiezione stereografica polare del globo terrestre attorniata da due rami di alloro.
© UN Photo/Mark Garten

Nazioni Unite: possibilità di lavoro tramite il JPO, Programma Esperti Associati e Giovani Funzionari delle Organizzazioni Internazionali

Fino al 15 dicembre 2015 è possibile presentare la propria candidatura per partecipare al JPO, Programma Esperti Associati e Giovani Funzionari delle Organizzazioni Internazionali, un’iniziativa di cooperazione tecnica finanziata dall’Italia, in collaborazione con le Nazioni Unite, che permette da una parte a giovani laureati di intraprendere un’esperienza di due anni in ambito internazionale e dall’altra fornisce alle organizzazioni internazionali personale formato e qualificato.

Il programma si rivolge a giovani di età non superiore ai 30 anni (33 per i laureati in Medicina e Chirurgia) i quali abbiano un’ottima conoscenza della lingua inglese e italiana, ed abbiano completato il ciclo di studi universitari in vari settori (giurisprudenza, economia, diritti umani, scienze politiche e altre), conseguendo una laurea specialistica, magistrale, a ciclo unico oppure una laurea seguita da un Master universitario.

Chi soddisfa tali requisiti può presentare la propria candidatura entro e non oltre le ore 15.00 del 15 dicembre 2015, compilando l’apposito form online di candidatura secondo le indicazioni disponibili al sito riportato nel box sottostante.

Una prima selezione verrà effettuata a livello nazionale a Roma dall’Ufficio Risorse Umane per la Cooperazione Internazionale del Dipartimento per gli affari economici e sociali delle Nazioni Unite (UNDESA) e da una Commissione delle Nazioni Unite. I selezionati accederanno alla seconda fase che consiste in un esercizio scritto e in un colloquio online, i quali verranno valutati da rappresentanti di varie organizzazioni internazionali.

Terminata la fase di selezione, che avrà luogo tra maggio e luglio 2016, i vincitori verranno contattati e prenderanno parte a un corso formativo della durata di due settimane a Torino durante il mese di settembre 2016 prima di iniziare le loro attività presso le organizzazioni internazionali.

regione del veneto
pace diritti umani