A A+ A++

Centro d'eccellenza Jean Monnet

Il Centro di Ateneo per i Diritti Umani dell'Università di Padova contribuisce a sviluppare il profilo europeo e internazionale  dell'insegnamento e della ricerca nel campo delle relazioni internazionali, dell'integrazione europea e dei diritti umani attraverso il Centro Europeo di Eccellenza Jean Monnet "Dialogo interculturale, diritti umani e multilevel governance", conferito dalla Commissione europea nel 2009.

I Centri Europei di Eccellenza Jean Monnet costituiscono una risposta alle priorità politiche della Commissione europea finalizzate a collegare l'Europa ai suoi cittadini, aumentare la visibilità dell'UE nel mondo e, in particolare, promuovere reti transnazionali di ricerca.

Il Centro ospita le seguenti Cattedre e Moduli Jean Monnet:

Cattedra Jean Monnet ad honorem
Prof. Antonio Papisca

Cattedra Jean Monnet ad Personam "European union challenges in the process of globalisation" (Globalisation and Inclusiveness in the European Union)
Prof. Dr. Léonce Bekemans

Cattedra Jean Monnet "Sistema politico dell'Unione europea"
Prof. Marco Mascia (2000-2007)

Modulo Jean Monnet "European Sport Law Policy"
Prof. Jacopo Tognon

I professori delle Cattedre Jean Monnet del Centro di Eccellenza di Padova hanno partecipato con relazioni alle conferenze della ECSA-World e della Commissione europea, nonchè agli Atelier del Comitato delle Regioni al tema della multilevel governance.

 

Progetto Cittadinanza e Costituzione: apprendere l'Unione Europea a scuola

Il Centro diritti umani dell'Università di Padova ha avviato il progetto "Citizenship and Constitution", approvato dalla Commissione Europea nel quadro dello Jean Monnet Programme, Key Activity 1, Information and Research Activities for "Learning EU at School". Partner del progetto sono il MIUR e l'Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia Scolastica (ANSAS, ex Indire).


La sezione sul Centro Europeo d'eccellenza Jean Monnet è sviluppata nella versione inglese del sito. Consultando gli approfondimenti sul Centro d'eccellenza abbandonate la versione italiana del sito internet.

Aggiornato il

8/1/2015

regione del veneto
pace diritti umani