A A+ A++

Donne Human Rights Defenders

Dal quadro istituzionale alle buone pratiche della Società Civile per la loro difesa e promozione

Seminario nazionale di aggiornamento

Roma, Casa Internazionale delle Donne, 14-15 settembre 2020

Il 31 ottobre 2020 si celebrano i 20 anni della risoluzione 1325, che ha aperto la strada allo sviluppo dell’agenda Donne Pace e Sicurezza che oggi conta 10 risoluzioni. Mentre cresce l’attenzione a livello internazionale, l’Italia si prepara alla redazione del IV Piano Nazionale d’Azione DPS.
I seminari sono finalizzati a promuovere la riflessione e a raccogliere buone pratiche su due aspetti cardine dell’agenda DPS - il ruolo delle donne nella difesa dei diritti umani e nella promozione e costruzione della pace - a partire dalle esperienze della società civile italiana oggi impegnata nella sperimentazione di esperienze fortemente innovative nei due ambiti (le città rifugio e i corpi civili di pace).


Programma

Lunedì 14 settembre, 15:30 – 18:00
Sala Tosi (capienza massima 20 partecipanti)
Piattaforma Zoom (https://unipd.zoom.us/j/98457367853)

Il quadro giuridico internazionale e le iniziative nazionali (l’esperienza delle shelter cities)

Introduce
Marco Mascia, Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”, Cattedra UNESCO "Diritti umani, democrazia e pace", Università di Padova

Intervengono

Maja Bova, Consulente giuridico esperto in diritti umani presso il MAECI

Ester Gallo, Università di Trento, Referente SAR e Co-coordinatrice di SAR Italy

Assessora alla Pace, ai Diritti Umani e alla Cooperazione internazionale, Comune di Padova

Massimiliano Pilati, Presidente del Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani


Martedì 15 settembre, 15:30 – 18:00
Sala Tosi (capienza massima 20 partecipanti)
Piattaforma Zoom (https://unipd.zoom.us/j/98457367853)

Le buone pratiche della società civile italiana

Con contributi di:

Francesca Nugnes, Peace Brigades International Europe

Francesca Caprini, YAKU

Laura Greco, A Sud

Marzia Deflorian, giovane ricercatrice, progetto Caritro

Marcella Orsini, Mosaico di Pace

Annunziata Marinari, Amnesty International


Conclusioni

 

Modalità di partecipazione

Per la partecipazione è richiesta l'iscrizione tramite il modulo online.

I seminari si svolgeranno presso la Casa Internazionale delle Donne via della Lungara 19 – Roma.
Alla giornate del 14 settembre 2020 si potrà partecipare in presenza oppure seguendo la diretta via zoom o via streaming sulla pagina Facebook del Centro Diritti Umani.
Alla giornata del 15 settembre 2020 si potrà partecipare (anche portando la propria esperienza) in presenza o tramite la piattaforma Zoom.



L'iniziativa si inserisce nell'ambito del progetto “Comunicare esperienze e buone pratiche di attuazione dell’agenda Donne Pace e Sicurezza. Il contributo della società civile italiana”, promosso dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”, Cattedra UNESCO “Diritti Umani, Democrazia e Pace”, Università degli Studi di Padova, in collaborazione con il Centro Studi Difesa Civile.

Il progetto contribuisce all’attuazione del III Piano Nazionale d’Azione Donne Pace e Sicurezza dell’Italia ed è realizzato con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Per info

Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”
Via Martiri della Libertà, 2 - 35137 Padova
Tel +39 049 827 1813/1817
centro.dirittiumani@unipd.it
bit.ly/donnepacesicurezza