A A+ A++

Annuario italiano dei diritti umani 2020

L’Annuario italiano dei diritti umani 2020, decima edizione, offre dati aggiornati su come l’Italia opera nell’adattare la propria legislazione e le proprie politiche agli obblighi derivanti dal diritto internazionale dei diritti umani. Sono censiti i più significativi atti realizzati dalle istituzioni nazionali e locali, a livello interno e internazionale, le iniziative delle organizzazioni di società civile, i corsi universitari, la giurisprudenza italiana e internazionale. Ampio spazio è dedicato alle raccomandazioni che gli organismi sui diritti umani di Nazioni Unite, Consiglio d’Europa, Unione Europea, OSCE hanno indirizzato all’Italia nel 2019.

L’Introduzione dell’Annuario è dedicata a «L’Italia e i diritti umani nel 2019: ritrovata la bussola?». L’approfondimento tematico di questa edizione è dedicato all’analisi del comportamento dell’Italia in relazione al terzo ciclo di Esame periodico universale presso il Consiglio diritti umani delle Nazioni Unite.

L’Agenda italiana dei diritti umani 2020 aggiorna sulle cose da fare per mettere l’Italia al passo con gli adempimenti normativi, infrastrutturali e di politiche pubbliche che le istituzioni internazionali considerano necessari per un’effettiva promozione e protezione dei diritti umani a livello nazionale. Sommario: Introduzione. L’Italia e i diritti umani nel 2019: ritrovata la bussola?. Agenda italiana dei diritti umani 2020. Approfondimento. L’Italia e i diritti umani nell’Esame periodico universale delle Nazioni Unite (2010-2019). Parte I – Il recepimento delle norme internazionali sui diritti umani in Italia. Parte II – L’infrastruttura diritti umani in Italia. Parte III – L’Italia in dialogo con le istituzioni internazionali per i diritti umani. Parte IV – Giurisprudenza nazionale e internazionale. 


Comitato di ricerca e redazione


Andrea Cofelice, Dottore magistrale in Istituzioni e politiche dei diritti umani e della pace presso l’Università di Padova. PhD in Political Science: Comparative and European Politics, Università di Siena.

Pietro de Perini, Dottore magistrale in Istituzioni e politiche dei diritti umani e della pace presso l’Università di Padova. PhD in International Politics, City, University of London.

Paolo De Stefani, Professore aggregato di International Law of Human Rights nella Laurea magistrale in Human Rights and Multi-level Governance dell’Università di Padova. È Direttore nazionale per l’Italia dello European Master in Human Rights and Democratisation.

Ino Kehrer, Dottoressa magistrale in Giurisprudenza presso l'Università di Bologna. PhD student in Human Rights, Society and Multi-Level Governance, Centro di Ateneo per i Diritti Umani, Università di Padova.

Marco Mascia, Professore associato di Relazioni internazionali e titolare della Cattedra UNESCO «Diritti Umani, Democrazia e Pace» nell'Università di Padova. Nella stessa Università è membro del Consiglio direttivo del Centro di Ateneo per i Diritti Umani «Antonio Papisca», Direttore della Rivista Peace Human Rights Governance e Presidente del Consiglio di corso di laurea magistrale in Human Rights and Multi-level Governance.

Fabia Mellina Bares, già Garante dei diritti della persona del Friuli-Venezia Giulia. Esperta in istituzioni e tecniche di difesa dei diritti umani.

 

Informazioni editoriali

Comitato di ricerca e redazione
Andrea Cofelice, Pietro de Perini (Co-direttore), Paolo De Stefani (Direttore), Ino Kehrer,
Marco Mascia, Fabia Mellina Bares


Redazione
Centro di Ateneo per i Diritti Umani «Antonio Papisca»
Università degli Studi di Padova
via Martiri della Libertà, 2 - 35137 Padova
tel. 049.8271829
annuario@unipd-centrodirittiumani.it
www.annuarioitalianodirittiumani.it
http://unipd-centrodirittiumani.it

© 2020 Centro di Ateneo per i Diritti Umani «Antonio Papisca» , Università di Padova
© 2020 Padova University Press
Università degli Studi di Padova
via 8 Febbraio 2, Padova

www.padovauniversitypress.it

Prima edizione: settembre 2020

Progetto grafico e redazione: Centro di Ateneo per i Diritti Umani «Antonio Papisca», Università di
Padova
ISBN: 978-88-6938-206-2


Stampato per conto della casa editrice dell’Università di Padova
Padova University Press nel mese di settembre 2020

Aggiornato il

16/2/2021